adami automonitoraggio stress

Monitoraggio del livello di attivazione in caso di stress

E’ importante, durante un’emergenza sanitaria, mantenere un monitoraggio dei propri stati di attivazione.

E’ normale in questi mesi  aver provato le sensazioni tipiche di chi lavora in una condizione di pericolo: colore giallo dell’immagine allegata. Si possono provare sentimenti di rabbia, paura, attivazione lavorativa e ingaggio professionale.
E’ importante però ritagliarsi dei momenti in cui si stacca da questa fase e si rientra in uno stato vagale di rilassamento, anche se per breve tempo, stato verde dell’immagine.

Se invece vi sentite nelle emozioni indicate nella parte in rosso è necessario richiedere un supporto psicologico per limitare i danni nel tempo, ed evitare l’insorgere di un disturbo post traumatico da stress o sintomi gravi di tipo psicopatologico che possono emergere da adesso ai 6 mesi successivi a questa fase.

Dott.ssa Adami Nicole psicologa e psicoterapeuta – collaboratrice sindacato Nursind Bergamo.

 

Utilizzate il grafico allegato per auto-monitorare i vostri livelli di stress.

polivagale